viola-payoff

In Italia

Defence for Children International Italia nasce nel 2005 a seguito di un'iniziativa promossa da Renzo Maffei e Pippo Costella i quali, dopo aver realizzato insieme una serie di esperienze cooperative sociali in Italia e in alcune regioni del mondo, decidono di avviare una nuova realtà di respiro globale per ricercare e promuovere prospettive e opportunità socio-educative in grado di riaffermare il protagonismo dei ragazzi e una cultura dell'infanzia fondata sul riconoscimento dei loro diritti.

Da questa idea iniziale, dopo una serie di scambi con il Segretariato Internazionale, che doveva valutare ed accettare la candidatura, e consultazioni in Italia, l'organizzazione si costituisce con un'assemblea fondativa composta da 15 persone impegnate a vari livelli negli ambiti dell'educazione, della cooperazione, dei diritti umani.

Defence for Children International Italia agisce oggi in forma autonoma e coopera con altre associazioni, movimenti e istituzioni perché si affermi nell'agire quotidiano un nuovo modello culturale che a partire dalla promozione delle condizioni dell'infanzia e dell'adolescenza, ritrovi i suoi fondamenti nei diritti umani.
L'organizzazione opera affinché i bambini e gli adolescenti vengano finalmente riconosciuti come persone e cittadini titolari di diritti, capaci di partecipare e di contribuire alla vita familiare, sociale e civile e non solo come soggetti bisognosi considerati esclusivamente per le proprie vulnerabilità.

E' un'associazione di volontariato, con sede operativa a Roma che si propone di sviluppare il proprio corpo associativo e la sua azione, garantendo possibilità di partecipazione per tutti coloro che si riconoscono nei motivi presenti nello statuto dell'organizzazione.

le persone dell'associazione

scarica lo statuto

scarica la presentazione

2013 | ® Defence for Children International Italia

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.