viola-payoff

Le persone

 

chato Charito Basa - Fondatrice del Filipino Womenís Council, è uno dei più autorevoli portavoce sulle questioni di genere, immigrazione e sviluppo in Italia e in Europa. Grazie al suo attivismo e al suo impegno per le comunità immigrate, in particolare quella filippina in Italia, nel 2002 le è stata conferita l'onoreficenza di "Cavaliere della Repubblica" dal precedente Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi. Ha lavorato con varie organizzazioni italiane ed internazionali, nel coordinamento e lo sviluppo di progetti finalizzati alla sicurezza alimentare, alle questioni di genere, alla formazione femminile, alla ricerca e il networking.
   
   
brizzi Sabino Brizzi - Avvocato del Foro di Roma Avvocato civilista, esperto in diritto commerciale e internazionale, con particolare attenzione al diritto bancario e al diritto dell’energia, con una significativa esperienza nella consulenza e assistenza legale, nonché nella contrattualistica. Attività forense in tutte le branche del processo civile, del lavoro e di famiglia. Spiccata propensione alla conciliazione di controversie, con altissima percentuale di deflazione del contenzioso e con pieno soddisfacimento degli obbiettivi previsti. Presidente per la Regione Lazio di un'associazione di piccole e medie imprese e consigliere di amministrazione di diverse società in Italia e all'estero. Ha scritto diversi articoli in materia di diritto civile su riviste italiane ed ha partecipato a numerosi convegni in materia di diritto civile, nonché ha seguito un corso di diritto di famiglia di secondo livello. E’ iscritto nell’elenco degli Arbitri tenuto dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma.
   

Daniela Cavallin - Insegnante di Lettere nella scuola secondaria di primo grado, precedentemente ha lavorato come terapista della riabilitazione ed educatrice. Si è occupata dell’inserimento di minori stranieri nella scuola italiana anche attraverso corsi di Italiano come seconda lingua.
   
 elena cimarosti Elena Cimarosti - Genovese, insegnante di scuola elementare (oggi detta primaria), dottore di Ricerca in Storia Antica, diplomata in Chitarra Classica, mamma.
   

Federica Fedeli - Dopo la laurea in filosofia arabo-islamica ha vissuto in vari paesi del Medio Oriente per conoscerne la lingua e la realtà politico- sociale. Ha frequentato il master in "Esperto dell'immigrazione" presso l'università di Pisa, durante il quale ha svolto uno stage a Ginevra presso il Segretariato internazionale di Defence for Children International. Ha vissuto durante gli ultimi due anni al Cairo dove ha lavorato per il Cospe in progetti di cooperazione allo sviluppo, in particolare sui diritti dei minori di strada. Attualmente è perfezionanda presso la Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento Sant'Anna, dove svolge un dottorato di ricerca sui diritti umani nel pensiero islamico, con un caso studio sui diritti dei minori di strada in Egitto.
   
Schermata 2017 04 06 alle 11.26.21  Virginia Marchetti - E' impegnata in fin dall'infanzia in associazioni educative e di volontariato. Dopo la laurea in cooperazione allo sviluppo, con una tesi sui minori detenuti in Italia, ha collaborato attivamente alla fondazione e allo sviluppo delle attività di Defence for Children italia nell'area della giustizia minorile. Collabora come operatrice sociale addetta a percorsi di accompagnamento all'autonomia di famiglie rom rumene, all'interno di un progetto di emergenza nella zona della provincia di Pisa ed è coordinatrice dei volontari per l'associazione Senza Confini. Collabora con Arci Toscana nella progettazione e nella gestione di inizative di cooperazione e solidarietà internazionale. Durante l'Assemblea Generale di luglio 2017 è stata nominata Vice-Presidente dell'Associazione.  
   
Stefania Pizzolla - E' impegnata come volontaria nel mondo della solidarietà internazionale e dell'attivismo sociale da più di 25 anni, dedicando particolare attenzione alle iniziative rivolte all'inclusione dei giovani, alla cooperazione dal basso, alla sviluppo della cittadinanza attiva ed alla formazione dei volontari. Professionalmente ha lavorato nel settore della promozione e tutela dei diritti delle persone di minore età dal 2012 al 2016, all'interno dell'ufficio dell'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, seguendo in particolare i progetti di partecipazione degli adolescenti e le attività legate ai temi della violenza, del bullismo e dell'immigrazione. Segue con attenzione (e a volte con preoccupazione) il tema dei diritti civili e sociali in Italia e all'estero. Durante l'Assemblea Generale di luglio 2017 è stata nominata Presidente dell'Associazione.  
   
Gabriela Salvadori - Ha alle spalle una lunga carriera alla società La Rinascente in ambito commerciale prima e successivamente responsabile delle Risorse Umane di Roma. Ha collaborato per un periodo allo sviluppo e all'organizzazione del Dipartimento dei Programmi di Save the Children Italia. E' attualmente impegnata in diverse attività di volontariato presso la cooperativa sociale Spes contra Spem e la Croce Rossa Italiana di Roma dove svolge varie attività rivolte sia ai bambini  che agli adulti. 
   
Schermata 2017 08 30 alle 09.41.41  Albarosa Talevi - Psicologa e mediatrice familiare, impegnata in particolare nella cura, protezione e tutela dei minorenni e nella promozione dei loro diritti. Ha lavorato nei servizi socio sanitari territoriali con responsabilità di progettazione e organizzazione di interventi di rete nella prevenzione primaria e secondaria dell’area-materno infantile e nell’assistenza e tutela dei minorenni. Per dieci anni ha svolto anche l’attività di Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni delle Marche. È stata componente di gruppi di lavoro e delegazioni regionali e nazionali sui temi dell’adozione, dei minorenni fuori della famiglia d’origine, dei minorenni stranieri che “viaggiano soli” e del contrasto alla violenza. Ha lavorato presso l’ufficio del Garante per i diritti dei minorenni delle Marche e successivamente presso l'Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza nazionale. Ha curato il volume “La voce dei bambini nel percorso di tutela: aspetti sociali, psicologici e giuridici”, Edizioni Franco-Angeli, MI, 2010. Il lavoro sul campo, in ambito sia socio-sanitario che diagnostico-terapeutico e giuridico, l’ha portata a costatare l'estrema debolezza dei bambini e degli adolescenti, la loro difficoltà a far arrivare la loro voce agli adulti e il loro estremo bisogno di tutela pubblica. 
   
Rita Tartaglione - Sociologa. E' dirigente nel Dipartimento di Salute Mentale di ASL SA1 - Regione Campania, con una funzione di coordinamento dei servizi socio-sanitari in merito all'integrazione, al sistema informativo, la tutela e l'accesso ai servizi. Ha alle spalle una vasta attività di ricerca e di cultore di materia presso l'Università degli Studi di Salerno - corso di laurea in sociologia. Attiva nel campo del disagio e della tutela dei diritti, si è occupata di tematiche relative all'immigrazione, all'integrazione e alla mediazione culturale. Ha partecipato, nel campo della tutela dei diritti dei minori, alla formazione di competenze sul proprio territorio relativamente alla prevenzione e accoglienza del disagio minorile e adolescenziale e all'estero a programmi di scambi culturali e ospitalità e di affidamento a distanza di bambini Palestinesi con lacampagna Salaam Ragazzi dell'Ulivo.
   
Alessandro Verri - Professore di Informatica presso l’Università degli Studi di Genova. I suoi interessi di ricerca riguardano diversi ambiti dell’intelligenza artificiale. Mette a disposizione di Defence for Children la sua esperienza nella preparazione, stesura e implementazione di progetti maturata nell’ambito di iniziative scientifiche internazionali e nazionali. Durante l'Assemblea Generale di luglio 2017 è stata nominato Tesoriere dell'Associazione.  
 

 

 

La sezione italiana di Defence for Children International è coordinata da:

 

 

Pippo Costella - Ha lavorato su programmi di sviluppo dell'infanzia e adolescenza con varie ONG, agenzie internazionali ed istituzioni in Medio Oriente, Sud Est Asiatico ed Europa. La sua esperienza si caratterizza nello sviluppo di strategie e programmi di protezione dei bambini da diverse forme di sfruttamento ed abuso, programmi ed iniziative rivolte a bambini in zone di conflitto ed emergenza così come la dimensione psico-sociale e la promozione dei diritti umani nei fenomeni migratori. Dal 2004 al 2008 è stato membro attivo del Gruppo di Esperti sulla Tratta di Esseri Umani della Commissione Europea. Collabora attualmente, in qualità di esperto indipendente, con diverse realtà organizzative pubbliche e private italiane e internazionali. E' fondatore e attualmente direttore di Defence for Children International Italia.
   
gabriella gallizia Gabriella Gallizia - Ha lavorato nel settore commerciale e amministrativo di varie aziende italiane. Successivamente è stata assistente alla direzione e ha sviluppato e coordinato l'ufficio di segreteria di Save the Children, fin dai primi anni della costituzione dell'ufficio italiano. Ha partecipato attivamente alla fondazione della sezione italiana di Defence for Children International e dal marzo 2009 ne coordina le attività.
   
   Collaborano:
julia  Júlia Pàmias Prohias - nata a Barcelona, politologa, ha un master in Relazioni Internazionali. Dopo diverse esperienze e collaborazioni a livello transnazionali, è parte del team di Defence for Children Italia dal 2013 dove coordina progetti di ricerca nell'ambito della migrazione e della giustizia minorile.  
   
berlino 196  Martina Finessi - laureata in studi dell'Africa e dell'Asia e Comunicazione Interculturale, dopo varie esperienze di studio e volontariato all'estero torna a Genova, dove inizia ad appassionarsi al tema della mediazione comunitaria e al lavoro per e con giovani. Conosce Defence for Children nel 2013 grazie ad un tirocinio e collabora con l'associazione in maniera più stabile dal 2016, in particolare nel sostegno alla progettazione europea.
   
 fototessera1 Francesca La Civita - Avvocato. Ha lavorato per diversi anni in uno studio specializzato in diritto di famiglia e minorile. Collabora con Defence for Children dal 2015 occupandosi della gestione di casi internazionali richiedenti l’attività di mediazione del Servizio Sociale Internazionale (ISS) e, più recentemente, dell’attività di ricerca nell’ambito di progetti comunitari in materia di giustizia minorile.
2013 | ® Defence for Children International Italia

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.