viola-payoff

Il Panel sulla Giustizia Minorile

Defence for Children International è membro del Panel Interistituzionale sulla Giustizia Minorile.

Il Panel, istituito dalla risoluzione 1997/30 del Consiglio Economico e Sociale Europeo (ECOSOC), raggruppa organizzazioni governative e non governative, istituzioni e realtà accademiche che operano nel campo della giustizia minorile. Il lavoro del Panel si fonda sulla Convenzione sui Diritti del Fanciullo, gli standard e le norme internazionali sulla giustizia minorile e gli altri strumenti rilevanti in questo ambito.

L'obiettivo del Panel è facilitare ed accrescere il coordinamento locale ed internazionale sulla giustizia minorile attraverso:

  • L'identificazione e il coinvolgimento delle organizzazioni che operano a livello locale
  • L'incoraggiamento alla cooperazione tra le varie organizzazioni per un approccio locale comune alla giustizia minorile
  • La promozione del dialogo continuo sulla riforma minorile
  • L'identificazione, lo sviluppo e la disseminazione di strumenti comuni e buone pratiche per la protezione dei diritti dei bambini in conflitto con il sistema di giustizia

 

Il Panel è composto attualmente da 40 membri tra i quali: Il Comitato Onu sui Diritti del Fanciullo; L'Ufficio dell'Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (OHCHR); l'UNICEF; il Dipartimento delle Operazioni di Peacekeeping delle Nazioni Unite (DPKO); l'UNDP; l'UNICRI; l'UNODC; Defence for Children International (DCI); L'Associazione Internazionale dei Giudici e dei Magistrati per la Famiglia e i Giovani (IAYFJM); l'Osservatorio Internazionale sulla Giustizia Minorile (IJJO); Penal Reform International (PRI); Save the Children UK; Terre des hommes - child relief (Tdh); L'Organizzazione Mondiale Contro la Tortura (OMCT).

Vai al sito internazionale

 

 

2013 | ® Defence for Children International Italia

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.