viola-payoff

Progetti in corso

Unità di supporto socio legale per minorenni stranieri non accompagnati

DFC 18 19 ChildRightsHelpdesk oranjeDefence for Children Italia ha istituito a fine 2019 il CHILD RIGHTS HELPDESK, un’unità di supporto socio‑legale per minorenni stranieri non accompagnati, realizzando un insieme coordinato di azioni su vari livelli.

Il Child Rights Helpdesk intende sviluppare un osservatorio indipendente per verificare lo stato di attuazione di garanzie e diritti dei minorenni stranieri sul territorio, tramite un lavoro di orientamento, assistenza, analisi, monitoraggio, formazione e sensibilizzazione, attraverso un dialogo costante con la società civile e gli attori, istituzionali e non, che operano in questo settore.

Più specificamente in Italia il Child Rights Helpdesk intende proporsi come interlocutore e risorsa territoriale:

 

  • offrendo esperienza e competenze su ogni richiesta di assistenza socio-legale rivolta direttamente da un minorenne straniero o tramite il suo tutore o un operatore;
  • assumendo un ruolo attivo, contattando istituzioni, servizi di emergenza e altri esperti, tra cui avvocati specializzati in diritto della migrazione e in diritto minorile;
  • collaborando in rete con il Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza e con il Garante Nazionale al fine di dare piena attuazione ai diritti dei minorenni stranieri non accompagnati
  • organizzando sessioni informative e di formazione rivolte a tutori ed operatori su questioni che risultano essere particolarmente problematiche o controverse e sull’attuazione della L. 47/2017
  • monitorando la situazione dei minori stranieri non accompagnati, le pratiche ad essi relative, lo stato di attuazione della Legge 47/2017 a livello locale, regionale e nazionale, in collaborazione con altri attori rilevanti, promuovendo azioni anche di fronte alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo e Corte di Giustizia dell'U. E.
  • segnalando agli attori istituzionali competenti le pratiche che si discostano da quanto indicato dalla L. 47/2017 e dalla normativa di settore sviluppando raccomandazioni specifiche dirette agli interlocutori istituzionali.

 

L’iniziativa si inscrive nell’ambito di un progetto europeo più ampio, promosso da Defence for Children Olanda, che ha creato una piattaforma europea, denominata European Child Rights Helpdesk  che riunisce organizzazioni non governative di vari paesi (al momento Olanda, Grecia e Italia) che forniscono assistenza socio‑legale a minorenni stranieri non accompagnati e mira a proteggere e promuovere attivamente i loro diritti, rafforzando la conoscenza e l’attuazione del diritto internazionale, europeo e nazionale e dei diritti dei ragazzi da parte degli attori istituzionali, dei professionisti e degli operatori del settore.

Durata: 9 mesi

Periodo di attuazione: 15.11.2019-15.8.2020

Territorio: Italia, in particolare Liguria

Partner: Defence for Children Olanda

2013 | ® Defence for Children International Italia

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.