viola-payoff

Tutori volontari: in Sicilia il secondo corso di formazione a Caltanissetta

Schermata 10 2456947 alle 13.10.37Nell'ambito del progetto SAFEGUARD - PIU SICURO CON IL TUTORE si terrà in Sicilia il secondo di corso di formazione per Tutori Volontari. 

Il corso della  durata di 3 giorni si terrà a Caltanissetta dal 4 al 6 marzo prossimo.

Il corso è completamente gratuito e i posti disponibili sono 20. 

Per maggiori informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Tutela dei minorenni stranieri, una priorità

Schermata 10 2456947 alle 13.10.37Nell’ambito del progetto co-finanziato dall’Unione Europea “SafeGuard, Più sicuro con il tutore” una delegazione di rappresentanti italiani guidata dall’Onorevole Sandra Zampa visita Nidos, l’istituzione olandese responsabile della tutela dei minori non accompagnati

Dal 16 al 18 settembre si è svolta a Utrecht in Olanda, la visita di una delegazione guidata dall’Onorevole Sandra Zampa, composta dai referenti istituzionali italiani che fanno parte della Commissione Nazionale sulla Tutela, presieduta dall’Autorità Garante per l’Infanzia e Adolescenza.

La visita, organizzata dall’Associazione I Girasoli e Defence for Children international Italia in collaborazione con l’ufficio dell’Autorità Garante per l’Infanzia, aveva uno scopo conoscitivo e di studio per meglio comprendere una realtà in cui il sistema di tutela è organizzato ed efficiente. In Olanda, per ogni minorenne migrante presente sul territorio, viene subito nominato un tutore che si occupa di seguirlo in tutti gli aspetti relativi al suo percorso futuro fino ai 18 anni, anche nel caso in cui non disponga di un permesso di soggiorno. Presso Nidos operano circa 200 assistenti sociali professionisti, che diventano tutori dopo un primo percorso formativo, un esame specifico e una formazione continua predisposta dall’organizzazione.

“Penso che sia sulla figura e ruolo del tutore sia sull'efficacia degli affidi familiari anche l'Italia farà bene a fare una riflessione” afferma l’Onorevole Zampa “ perché la tutela rappresenta un punto alto in un sistema di accoglienza ma anche un’opportunità per mutare "in risorsa" ciò che oggi sembra per troppi solo un problema.”

Leggi tutto: Tutela dei minorenni stranieri, una priorità

Genova - Incontro sul tema della tutela volontaria di minori stranieri non accompagnati

family

La Direzione Politiche Sociali del Comune di Genova ha organizzato un incontro introduttivo sul tema della tutela.

L'incontro - gratuito a aperto ai cittadini interessati fino al limite massimo di capienza della sala (30 posti) - si terrà il giorno 24 settembre 2015 - alle ore 15.00 - presso il Centro Scuole e Nuove Culture - Salita della Favagreca, 8 - Genova con il contributo di Defence for Children International, organizzazione da diversi anni impegnata a promuovere l'applicazione di questo istituto.  volontaria di minori stranieri non accompagnati, al fine di informare e sostenere i cittadini interessati a intraprendere un percorso di sensibilizzazione e conoscenza di questa funzione volontaria disposta dalle autorità giudiziarie. 

Leggi tutto: Genova - Incontro sul tema della tutela volontaria di minori stranieri non accompagnati

RESILAND - Al via il II corso europeo di specializzazione su Resilienza e Partecipazione

RESILAND Monogramma posIl prossimo 3 giugno inizierà ad Atene in Grecia il secondo corso europeo di formazione su Resilienza e Partecipazione relativo all'accoglienza dei minorenni migranti. L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto RESILAND, co-finanziato dall'Unione Europa - Programma Prevenzione e Lotta alla Criminalità.

I temi principali affrontati dal corso sono: diritti dell'infanzia, partecipazione dei minori, cicli della migrazione, narrative e biografie come elementi chiave per creare strategie volte ad assicurare una maggiore protezione del minore.

Il corso si è tenuto già ad Avigliana (Torino) dal 3 al 7 maggio 2015 presso la Certosa 1515.

Per maggiori informazioni visitare il sito del progetto: www.resiland.org 

Rejkjavik, 10 - 19 Aprile - 45 ragazzi riflettono sulla migrazione

foto erasmus

Dal 10 al 19 aprile ha avuto luogo un laboratorio teatrale presso la scuola superiore Fjölbrautaskólanum í Garðabæ di Rejkjavik.

Defence for Children Italia ha partecipato con una delegazione di 15 ragazzi che si sono uniti ad un gruppo di altri  30  ragazzi islandesi e tedeschi. Durante la settimana i ragazzi hanno discusso sulla questione della migrazione in Europa e preparato uno spettacolo teatrale che è stata messa in scena il 18 aprile, alla presenza della rappresentate dell'agenzia nazionale islandese del programma Erasmus +.

Leggi tutto: Rejkjavik, 10 - 19 Aprile - 45 ragazzi riflettono sulla migrazione

RESILAND - Aperte le iscrizioni per il Corso Europeo su Resilienza e Partecipazione

RESILAND Monogramma posSono aperte le iscrizioni per partecipare al corso europeo di formazione su Resilienza e Partecipazione relativo all'accoglienza dei minorenni migranti. L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto RESILAND, co-finanziato dall'Unione Europa - Programma Prevenzione e Lotta alla Criminalità.

I temi principali affrontati dal corso sono: diritti dell'infanzia, partecipazione dei minori, cicli della migrazione, narrative e biografie come elementi chiave per creare strategie volte ad assicurare una maggiore protezione del minore.

Il corso si terrà ad Avigliana (Torino) dal 3 al 7 maggio 2015 presso la Certosa 1515 e sarà replicato ad Atene, in Grecia, dal 31 maggio al 3 giugno. Il corso si svolgerà interamente in inglese.

Il numero chiuso è di 25 partecipanti e tutte le spese  sono a carico del progetto. La scadenza per presentare la domanda è domenica 15 marzo

Scarica il bando e il modulo di iscrizione

 

2013 | ® Defence for Children International Italia

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.