Campagna Profughi Bosnia - aggiornamento

  • Stampa

Il 31 dicembre 2020 Defence for Children Italia ha lanciato una campagna di raccolta fondi per fornire ai profughi bloccati nella località dell'ex campo Lipa in Bosnia, beni essenziali, compresi vestiti caldi, sacchi a pelo, cibo e kit igienici.

Ad oggi i fondi raccolti sono pari a euro 5780, fondi che saranno trasferiti interamente a IPSIA, una ONG indipendente che opera in Bosnia ed Erzegovina dal 1997 e che fornisce assistenza in loco.  

"Grazie per la vostra importante risposta a all'appello che abbiamo lanciato” afferma Pippo Costella Direttore di Defence for Children Italia "Ci piacerebbe continuare in forme diverse la nostra relazione di solidarietà e cooperazione con questo significativo luogo del mondo e le persone che vi transitano. Questa nostra piccola ma importante iniziativa ci conferma che possiamo farlo insieme!”

A breve pubblicheremo un rendiconto per illustrare in modo più specifico l'impiego dei fondi raccolti. E' disponibile pdfuna certificazione esterna relativa al loro trasferimento integrale in loco.

138314857 4894135450658248 2266388171186613407 n
 

Realizzeremo presto un incontro on-line con la responsabile dell’organizzazione in loco Silvia Maraone per tutti coloro che desiderano approfondire. Daremo notizia dell’incontro sulla pagina Facebook. 

Per un aggiornamento: https://www.corriere.it/video-articoli/2021/01/21/bihac-dentro-campo-lager-migranti-lipa-bosnia-che-sognano-l-europa-fila-sotto-neve-ciabatte/194641e0-5b1d-11eb-998b-12ca609f8cfa.shtml

dona
 
 

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.