Destina il tuo 5 per mille a Defence for Children International Italia!

  • Stampa

1

Ogni anno è possibile destinare una quota pari al 5 x 1000 dell’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) a sostegno del volontariato. Chiunque può destinare il 5 x 1000 delle proprie tasse ad una specifica organizzazione no-profit, questo non comporta alcun aggravio delle imposte da versare. Se non si effettua alcuna scelta, il 5 x 1000 resterà allo Stato. 

Defence for Children Italia, pur riconoscendo l’importanza di adeguate risorse finanziarie per lo sviluppo della sua azione, promuove il suo sviluppo attraverso modalità di comunicazione, reperimento fondi e partnership coerenti con i principi etici fondativi dell’organizzazione. Per questo le donazioni individuali sono estremamente importanti. Ci consentono di rimanere indipendenti da altre agenzie e associazioni e di svolgere le nostre attività in una maniera coerente e sostenibile.

COME? 

È semplice! Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, CU, Unico) trovi il riquadro per la “scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF". Firma e inserisci il codice fiscale di Defence for Children Italia 97457060586 nello spazio dedicato al “Sostegno del volontariato...”.

97457060586 2

 

 

 

 

 

 

 

DONARE IL 5×1000 NON MI COSTA NULLA, VERO?

Vero! Il 5×1000 è una frazione dell’IRPEF. Non è assolutamente una spesa aggiuntiva. Se si decide di non destinarlo a nessuno, il 5×1000 quella parte di IRPEF sarà comunque versata allo Stato. 

DONO GIÀ L’8×1000: POSSO SCEGLIERE DI DONARE ANCHE IL 5×1000?

Si, perché sono attività distinte e non alternative tra loro. La devoluzione dell’8×1000 è una scelta che ogni contribuente può continuare a fare indipendentemente dalla possibilità di destinare il 5×1000.

NON DEVO PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI: POSSO COMUNQUE SCEGLIERE A CHI DESTINARE IL MIO 5X1000?

Sì, la scelta di destinare il 5×1000 è svincolata dalla presentazione della dichiarazione dei redditi (Redditi o 730):

Il datore di lavoro o l’ente erogatore della pensione ti consegnerà il modello relativo alla destinazione del 5x1000 insieme alla Certificazione Unica.

Inserisci il codice fiscale di DEFENCE FOR CHILDREN INTERNATIONAL ITALIA 97457060586 nel box con la dicitura "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative..."

inserisci la scheda in una busta chiusa;• scrivi sulla busta "DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF" e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;

consegnala a un ufficio postale, a uno sportello bancario - che le ricevono gratuitamente - o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti...)

COME USEREMO IL TUO 5x1000?

Il 5x1000 ci permetterà di sostenere il progetto YOUTHLAB

Nel momento in cui un giovane viene coinvolto in un procedimento penale, entra in un mondo nuovo e per lui intimidatorio, gestito da adulti che parlano una lingua talvolta sconosciuta e incomprensibile. Youthlab è un progetto innovativo che prevede la partecipazione diretta di ragazze e ragazzi con l’obbiettivo di promuovere la giustizia a misura di minorenne in Italia. Nel progetto Youthlab, ragazze e ragazzi che hanno completato un percorso penale - insieme ad operatori di Defence for Children Italia - contribuiscono a rafforzare le competenze di professionisti ed operatori della giustizia minorile. Youthlab si propone di migliorare le capacità linguistiche e comunicative del mondo dei professionisti della giustizia, valorizzando il rispetto e la partecipazione dei giovani e fornendo loro i mezzi per aumentare il controllo dei propri comportamenti e della propria vita. La partecipazione è uno dei valori chiave per l’emancipazione e la realizzazione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza come sancito dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell'adolescenza, elemento ripreso nelle Linee Guida sulla giustizia a misura di minore del Consiglio D’Europa. 


PERCHÉ IL TUO 5x1000 FA LA DIFFERENZA?

Defence for Children International Italia è un’organizzazione di volontariato indipendente che agisce in maniera autonoma. L'Unione Europea co-finanzia 80% dei nostri progetti. E il rimanente 20%?

Per questo le donazioni individuali sono estremamente importanti. Ci consentono l'indipendenza necessaria per promuovere le azioni di advocacy che intendiamo prioritarie per proteggere e promuovere i diritti dei minorenni e per denunciare apertamente responsabilità e violazioni quando è necessario. Inoltre, ci permettono di rimanere indipendenti da altre agenzie e associazioni e di svolgere le nostre attività in una maniera coerente e sostenibile.

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.